Archivi categoria: Partite

Festa di Natale

 

Albert e Chiara alla clubhouse per gli auguri.
Albert e Chiara tornano alla clubhouse per gli auguri.

 

schermata-2022-11-10-alle-21-17-22 schermata-2022-11-10-alle-21-18-54
27336264_119750055508011_5873758191145477733_n Albert con maglia Rufus

Sorpresa alla festa Rufus di Natale, per gli auguri di rito, oltre ai giocatori senior e famiglia si sono presentati, con grande piacere per tutti, Albert Batista e Chiara Cheli. I due sono il frutto del lavoro svolto dai componenti al società negli anni scorsi a partire dal 2004 data di fondazione ogni anno si sono aggiunti nuovi atleti. Tra questi Albert e Chiara sono giunti ad un ottimo traguardo il primo Albert(nascita 2000) ha fatto parte della nazionale under 18 e 20 e Chiara (nascita 2005) è stata chiamata di recente ai raduni della under 18 nazionale. Entrambi hanno deciso di trasferirsi a Coloro dove esiste la omonima  società sportiva rugby. Albert gioca in Top 10 e Chiara nella squadra U18. Si allenano tutti i giorni e già da tempo fanno parte ufficialmente della rosa giocatori del Colorno. In particolare Chiara data la giovane età, frequenta la 4° superiore del liceo biotecnologico e si alterna giornalmente tra lo studio e le sedute di rugby. Nella foto il Presidente Giannellini ha accolto con soddisfazione questo ritorno alle origini  (vedi foto). Con i ragazzi, con i quali si è complimentato, si è lasciato con la promessa di rifarsi vedere ogni qual volta ne hanno la possibilità.

CUS SIENA vs RUFUS 7-43

 

Turcu e Feltrin in azione
Turcu e Feltrin in azione

La partita si è conclusa con: tre mete di Turcu, due di Morabito, una a testa di Addis Buono, quattro trasformazioni di De Vivo e con una meta di consolazione per Il Cus Siena.
Non si è iniziato pero’ con il piede giusto, sopratutto nelle mischie ordinate, dove la spinta dei nostri avversari era nettamente superiore. Si è giocato per i primi 15′, con una pressione notevole, nella propria metà campo.
Sono stati sufficienti, per prendere il sopravvento, i palloni recuperati ed i calci sapientemente gestiti da Feltrin. Comunque, già nel primo tempo, sono state realizzate le 4 mete necessarie per il punto di bonus. Dai dati si evince che Turcu era in giornata di grazia, sbagliando pochissimo e finalizzando ogni occasione creata coralmente dai propri compagni.
I risultati di giornata ci presentano, provvisoriamente, solitari in testa alla classifica di girone con 10 punti e  due partite giocate, seguiti da Pontedera e Florenzia a 5 punti e Mugello e Cus Siena a 0 punti.
Ci attende una pausa di più di un mese, prima di riprendere con il prossimo impegno casalingo il 15 gennaio con Pontedera.      

Formazione: Catoni, Dello Russo, Addis, Mazzarini, Zacchei, Buono, Massei, Martinez, Feltrin, De Vivo, Turcu, Gherardini, Morabito, El Attari, Vultaggio, Bertocchi, Balliu.
Allenatore: Mariotti.

INIZIO POSITIVO, RUFUS vs MUGELLO 27-0

 

facebook_1670183017425_7005255310720735239facebook_1670184020192_7005259516628889193Formazione Rufus rinnovata con quattro giovanissimi atleti classe 2005 che oggi hanno esordito nella società che li ha visti crescere nelle proprie formazioni giovanili. Una soddisfazione per tutta la società ed in particolare per gli allenatori Properzi e Mariotti presenti in campo.
Oggi assenti per infortuni: Ferretti, Patrone, e per problemi personali: Morabito, Buono e Martelli.
La partita è iniziata con il Mugello in azioni di percussione continua, come da copione, tutte arginate più che egregiamente dal Rufus. Nei primi trenta minuti, un po’ per le cattive condizioni del campo, un po’ per la difficile gestione delle mischie, nessuna delle due squadre riusciva a concretizzare gli sforzi profusi. Al 30′ Il Rufus decideva di trasformare un calcio di punizione che De Vivo centrava tra i pali (3 – 0). Di seguito la formazione di casa si proponeva con ottime azioni al largo, una prima meta di Turcu è stata annullata per avanti, seguita da una meta realizzata di potenza da Vultaggio con trasformazione di De Vivo (10 – 0).
Al termine del primo tempo  Martinez incrementava il vantaggio con una meta non trasformata (15 – 0).
Il secondo tempo ripartiva con i Mugellani alla ricerca dei primi punti.
Il pacchetto di mischia però aveva già spremuto tutte le risorse possibili ed ogni mischia diventava una sofferenza per loro. Infatti, passati solo tre minuti del secondo tempo, Martinez realizzava la sua doppietta trasformata dal solito De Vivo ( 22- 0). Importante era aggiungere la quarta meta, ci pensava   Vultaggio, su azione corale a segnare per il punto di bonus (27 – 0).
Negli ultimi 20 minuti vi è stata la possibilità di incrementare il bottino, ma per troppa foga e numerosi calci di punizione, il risultato e rimasto invariato. Prossimo appuntamento subito domenica 11 a Colle Val d’Elsa per un impegno che promette di essere alla portata.

Formazione: Antonucci, Vultaggio(al 59′ El Attari), Fedi, De Vivo, Turcu, Fontana(al 7″ Feltrin), Properzi, Martinez, Massei, Caldart (al 40″ Morelli), Zacchei, Mazzarini, Gherardini(al 59′Bernini), Catoni, Dellorusso,
Allenatore: Mariotti